mercoledì 4 dicembre 2013

FONTANELLATO, PARMA ED IL NUOVO SHOP KIEHL'S.


Lo scorso sabato è stato uno di quei giorni rilassanti che quando ti ci trovi in mezzo ti rendi conto di averne fatto senza per troppo tempo. Niente urgenze, corse, impegni, spese, solo noi e dei posti bellissimi in una giornata che più autunnale non si può, di quelle con la nebbiolina in campagna e quel freddo pungente che ti fa venire voglia di rinchiuderti al calduccio di un bel locale. Che poi è quello che abbiamo fatto! Dopo una passeggiata nel borghetto di Fontanellato (adorabile!) non ci siamo fatti mancare un bel pranzo tipico.



Fontanellato si trova ad ovest di Parma, sulla direttrice Parma - Cremona. Come molti dei paesini della zona di Parma e Piacenza, è costruita intorno ad un castello, la rocca di San Vitale, molto suggestivo e ben conservato.




Forse a causa del freddo insopportabile, il borgo era pressochè deserto! Ad esclusione dei merli (ma erano merli poi?) che continuavano a volare sopra di noi.

Il Ristorante Mezzadri è uno dei posti consigliati in zona per assaporare la cucina del posto. E ne è valsa la pena! Non ci siamo fatti mancare la torta fritta (qui a Bologna la chiamiamo crescentina, ma mi è sembrata la stessa cosa), la spalla cotta, le paste ripiene e il misto di bolliti!!! Il tutto accompagnato da un ottimo Lambrusco.



Ravioli di zucca
Mi sono stupita di come molti particolari della cucina ricordassero già la zona di Cremona più che l'Emilia. I ravioli di zucca ad esempio non erano fatti alla maniera ferrarese, ma proprio come sono abituata a cucinarli in stile lombardo, con ripieno aromatizzato con amaretti e mostarda. Una vera delizia!

E poi, ad accompagnare il carrello dei bolliti, la mostarda, quella in cui il rafano non si risparmia proprio, che ti fa pizzicare il naso!

Un pranzo del genere aveva bisogno di essere metabolizzato con una passeggiatona e così abbiamo deciso di farci un giretto a Parma. 





Il centro nel periodo delle feste, e come molti centri medio-piccoli italiani, è un vero spettacolo. Dopo una visita a battistero e duomo ci siamo diretti per le vie dei negozi. E mi sono resa conto dell'aria di benessere che si respira in questa città. Tutto è curato, preciso, elegante. Sarà che nelle città grandi appunto per le loro dimensioni è difficile avere questa sensazione, mentre l'omogeneità si coglie meglio in realtà appunto minori. Infatti anche quando torno a casa a Lecco ho spesso questa sensazione, che tutto sia "apparecchiato" come in un giorno di festa, tutto preciso in bella mostra.

Passeggiando in zona Duomo, mi sono accorta con grande sorpresa di un monomarca di Kiehl's! E non abbiamo potuto fare a meno di entrarci.


I prodotti Kiehl's mi hanno sempre affascinata, per la loro aria così "americana", che dà l'idea di qualcosa di sano, valido, con un che di vintage. Non avevo però mai trovato una persona così brava nell'illustrarmi le caratteristiche ed i punti di forza di Kiehl's come il responsabile di negozio di Parma: se mai leggerai questo blog sappi che sei un grande! E che ho molto apprezzato tutto il tempo che ci hai dedicato! Se solo esistessero più persone così specializzate nei marchi di bellezza, spenderei molti meno soldi in trattamenti inutili di cui non sono certa della validità.


Il negozio è molto colorato, ora più che mai in periodo di feste, con tutti i prodotti esposti divisi per specifiche.
Presso ogni Kiehl's è possibile effettuare un test della propria pelle e ricevere informazioni circa quali trattamenti sarebbero più indicati per il tipo corrispondente, nonchè una scheda personale da conservare per promemoria dei prodotti (e senza alcun obbligo di acquisto!)
Noi ci abbiamo provato ed è stato divertente, interessante ed utile! Anche perchè ora con la mia scheda e tutti i campioni di prodotto ricevuti potrò testarli e poi comprare sul sito quelli che ho trovato più adatti. Trovo che sia un'idea molto intelligente dedicare del tempo ai nuovi clienti e dare loro dei campioncini perchè l'esperienza rimarrà certamente come un ricordo positivo e li invoglierà poi a tornare!

Purtroppo a Bologna non c'è il monomarca Kiehl's anzi, proprio il responsabile mi raccontava che in fase di apertura in Emilia, il dubbio era se aprire a Bologna o Parma e quest'ultima ha vinto, ahimè. Chissà quali studi si nascondono dietro a queste scelte. 
Se siete di Milano invece, avete ben 6 diversi monomarca Kiehl's fra cui scegliere!

Come mi sto trovando con i prodotti Kiehl's? Forse è un pò presto per dirlo, ma al momento penso di avere già due preferiti. Uno è piuttosto scontato...


Il famosissimo Midnight Recovery Concentrate, definito elisir botanico. Si tratta di un siero idratante, senza parabeni, composto per il 98% di ingredienti di origine naturale. Si applicano la sera poche gocce di prodotto che hanno  un'azione superidratante sulla pelle, rendendola rigenerata la mattina successiva. Inoltre, gli olii essenziali che compongono il siero agiscono anche a livello aromaterapico, infondendo tranquillità. Che sia vero o no, io la sera dopo averlo messo, mi sento più felice di andare a nanna! ;)

Sempre della linea, trovo portentoso anche il Midnight Recovery Eye, il contorno occhi notturno. Molto ricco, idratante.




Voi conoscete i prodotti Kiehl's? Cosa ne pensate?





6 commenti:

  1. non li conosco personalmente ma ne ho sentito parlare molto bene... e ora sono curiosa di provarli!
    Questo post mi ha messo una tranquillità incredibile addosso e una voglia di prendere la macchina e girare tra i vari paesini vicini... ci voleva proprio questa mattina :)!

    RispondiElimina
  2. L'anno scorso, in primavera, ci siamo fatti un weekendino a Parma e siamo stati anche a Fontanellato che però era pinea di gente, complice anche un mercatino per tutto il borgo. L'avevo trovata proprio carinissima, visita con guida la castello compresa!
    Quanto a Kiehls, per la gioia mia e della mia pelle, hanno aperto il monomarca anche qui a Treviso! sto utilizzando un po' di cosine e confermo che il contorno occhi è favoloso!

    RispondiElimina
  3. Che bella giornata, ti invidio sia il pranzo che lo shopping ;)

    RispondiElimina
  4. che meraviglia di giornata!!
    buona settimana
    http://nonsidicepiacere.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Come al solito un sacco di chicche paesaggistiche e gastronomiche! Che bontà quei ravioli alla zucca e che belle le foto! ;D

    Baci,

    Benedetta

    http://www.daddysneatness.com

    RispondiElimina

Chi è passato per il tè...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...